Tortelloni Noci e Gorgonzola alle pere e ricotta

Ingredienti:

  • 2 pere non troppo matureo
  • 1 porro
  • 150 gr di ricotta
  • semi di senape
  • olio evo, sale, pepe

Per “insaporitore secco”:

  • polvere di cipolla secca
  • salsa di soia
  • olio evo

Preparazione:

Per questi Tortelli al gorgonzola e noci proponiamo una ricetta che si rifà ad un abbinamento tradizionale tra pere e formaggi, elaborata in modo un po’ fantasioso con l’aggiunta di un tocco esotico, i semi di senape.
Tagliate le pere a dadini di circa mezzo centimetro di diametro (foto 1), poi prendete una padellina e fate saltare al fuoco i semi di senape con un filo d’olio, facendo attenzione a tenere chiusa la padella con un coperchio dal momento che durante la tostatura “saltano”.
Appena sentite che i semi si sono tostati (quando udite il rumore del loro “scoppiare”) spegnete il fuoco e togliete il coperchio. Aggiungete le pere alla padella, salate e pepate, lasciando cucinare per 5 minuti circa, aggiungendo un goccio di brodo o acqua e la noce di “insaporitore secco” (foto 2).


Mettete a bollire dell’acqua salata, prendete il porro e tagliatelo a striscioline fini. Scottatelo, quindi, nell’acqua di bollore per un minuto circa, fino a che diventa traslucido (foto 3), e recuperatelo con un mestolo bucato, per poi aggiungerlo alle pere (foto 4).

sequenza-immagini_3-4
Nella stessa acqua cuocete i tortelli per tre minuti, scolateli e saltateli in padella con la salsa di pere per un minuto ancora circa, aggiungendo eventualmente un po’ di acqua di cottura (foto 5).

sequenza-immagini_5

Servite nel piatto aggiungendo un cucchiaio abbondante di ricotta, e buon appetito!

“L’insaporitore secco” altro non è che polvere di cipolla secca unita a salsa di soia e a un po’ d’olio extravergine. E’ un ottimo ingrediente da tenere in cucina, non necessita di conservazione in frigo, e insaporisce con un gusto a metà tra il classico dado da brodo, concentrato di verdure secche, e il miso di tradizione giapponese. Adatto quindi per ricette nostrane che chiedono un gusto che non sia troppo diverso dalle nostre abitudini, ma che allo stesso tempo possa offrire un pizzico di originalità.

Ricetta realizzata dallo chef: MARCO BOSCARATO